BPS Blog

Informazioni sulle misurazioni ed analisi vibrazioni in ambienti industriali

Calcolo del range dinamico del controllore

Poiché i moderni controllori sono interamente digitali, si dice che il range dinamico sia “sei volte il numero di bit del convertitore analogico/digitale” ma quanto corrisponde a verità questa credenza? Esaminiamo il range dinamico di un controllore in un modo un po’ più scientifico. Un controllore forma un ciclo attorno allo [...]

2017-11-14T11:34:25+00:00 8 gennaio 2018|Categorie: Applicazioni|Tags: , , , |

Prove di permanenza in risonanza con controllo di fase

L’impiego del controllo combinato in frequenza e fase per le prove di inseguimento di risonanza (Sine Resonance Track and Dwell – SRTD) rende le prove a fatica più corrispondenti al mondo reale. Solitamente, quando si esegue una prova SRTD, si controlla la frequenza della risonanza dando poca importanza alla sua [...]

2017-11-14T11:37:21+00:00 18 dicembre 2017|Categorie: Applicazioni|Tags: , , , , |

La manopola mancante nel vostro controllore

Alle prove random viene aggiunto un ulteriore parametro di controllo per fornire una corrispondenza migliore; questo nuovo parametro è il Curtosi che allinea la distribuzione delle ampiezze durante una prova a quella dell’ambiente reale. La tecnica per le prove di vibrazione random, come la conosciamo oggi è praticamente la stessa [...]

Funzione dei Tracking Filter nelle prove sinusoidali

Durante una prova sinusoidale i Tracking Filter (o filtri ad inseguimento) isolano il tono sinusoidale puro generato dall’uscita drive eliminando dalla misura dei segnali accelerometrici le armoniche e il rumore fuori banda. Il problema Quando si esegue una prova sinusoidale, l’interesse principale è nell’ampiezza della vibrazione alla frequenza di uscita; [...]

L’algoritmo Fatigue Damage Spectrum e le prove di vibrazione

Come usarlo per accelerare le prove di vibrazione Il danno accumulato che un prodotto subisce in campo a causa della varietà di sollecitazioni a cui è sottoposto può causarne la rottura. Le modalità di rottura che risultano da queste sollecitazioni dinamiche possono essere riprodotte in laboratorio e correlate alle condizioni [...]